Solo recinzioni elettriche

 
(vuoto) 0,00 €

Non hai articoli nel carrello.

:+39 328 6958 783
Solo recinzioni elettriche

Animali

  • Gatti: recinzione elettrica

    Tenere confinati i propri gatti o impedire che entrino nel nostro giardino o terrazza, non è mai un'impresa semplice. Infatti sono animali molto agili e piccoli che dobbiamo sapere come dissuaderli dal violare l'area che decidiamo di affidargli.

    La recinzione elettrica è spesso l'unica soluzione che funziona con gli animali se non vogliamo spendere un patrimonio o creare un bunker! Perché funzioni, però, dobbiamo avere chiari alcuni concetti e adottare alcune strategie. In realtà si tratta di adattare un modello di recinzione già adottata per proteggere i volatili dai predatori (vedi questo articolo), ma con i gatti possiamo apportare alcune modifiche semplificative.

    Continua a leggere

  • Recinto per cinghiali e suini

    Un recinto per difendersi dai cinghiali è simile ad uno per contenere i maiali, ma hanno una piccola differenza che andremo a chiarire. Per il momento vediamo come realizzarlo. Per una trattazione più generale su come realizzare le recinzioni elettriche leggi questo articolo e questo.

    Altezza dei fili

    Data la dimensione degli animali, per i cinghiali è sufficiente passare 2 fili a 25 e 50 cm circa da terra come in figura e si può prevedere un terzo a 75 cm; per i suini invece consigliamo subito 3 fili alle stesse altezze: Continua a leggere

  • La visione animale dei colori

    Un fattore molto trascurato e oscuro, nella scelta del colore del conduttore, è quello dei colori che vedono meglio gli animali.

    Sono stati fatti degli studi su questo argomento in Francia e negli USA i quali hanno determinato che gli animali vedono meglio i colori Continua a leggere

  • Recinzione per lumache, montaggio

    Per realizzare la recinzione elettrica per lumache, dopo aver letto gli altri articoli che abbiamo scritto cliccando qui e qui, basta usare i prodotti indicati e seguire queste semplici istruzioni.

    Il nastro RR40 (codice 1335) è indispensabile e l'unico utilizzabile al nostro scopo, poiché ha una caratteristica costruttiva che lo rende idoneo a questo tipo di utilizzo.

    Infatti è costituito da un supporto in nylon e 4 fasci di conduttori paralleli ed equidistanti che NON si incrociano mai. I conduttori metallici non si devono incrociare perché andremo a collegare i 2 poli dell'elettrifcatore (l'impulsivo e la terra, o positivo e negativo, chiamali come vuoi) a questi fasci di conduttori in modo alternato, come in foto qui sotto.  Continua a leggere

  • Recinzione per lumache, la scelta dell'elettrificatore

    Dopo aver visto vantaggi e (pochi) svantaggi delle recinzioni elettriche per lumache (clicca qui per leggere l'articolo), adesso vediamo come scegliere l'elettrificatore adatto alle nostre esigenze. Ricordiamo comunque che è sempre possibile contattarci per un consiglio.I fattori da tenere in considerazione sono: Continua a leggere

  • Recinzione per lumache, una scelta vincente

    Da alcuni anni gli allevatori di lumache (elicicoltori) hanno sentito la necessità di adottare un metodo alternativo a quello tradizionalmente utilizzato per il contenimento delle chiocciole o lumache.

    La Lacme ha quindi testato i propri prodotti e noi siamo in grado di guidarvi nella scelta dei vari articoli necessari a realizzare perfettamente una recinzione per lumache professionale.

    La recinzione classica

    Per contenere la fuoriuscita delle lumache, normalmente viene adoperata questa tecnica: Continua a leggere

6 oggetto(i)