Solo recinzioni elettriche

 
(vuoto) 0,00 €

Non hai articoli nel carrello.

:+39 328 6958 783
(14:30-18:30)
Solo recinzioni elettriche

Ridurre la potenza agendo sulla presa di terra

In precedenza abbiamo parlato dell'importanza della presa di terra (vedi questo articolo) e abbiamo visto che una recinzione elettrica tradizionale non funzionerebbe senza una messa a terra sufficientemente buona.

Ovvero, possiamo pensare alla palina di terra come all'antenna di una radio, senza antenna non si riceve alcun segnale, ma con una buona antenna riceveremmo ciò che desideriamo.

In questo articolo, invece, vediamo come ridurre l'efficacia della presa di terra per diminuire la qualità dell'impulso sulla recinzione.

La prima domanda che verrà in mente è: "perché ridurre l'efficienza della recinzione?" La risposta è semplice: nel caso di piccoli recinti o piccoli animali è opportuno ridurre la corrente presente sul recinto poiché possono non esistere elettrificatori dimensionati opportunamente per questi casi.

Ma vediamo subito come agire.

Innanzitutto si deve agire sul picchetto di terra. In una recinzione normale avremo una situazione come nella figura qui sotto:

Presa di terra per recinto elettrico
Per ridurre l'efficienza della presa di terra possiamo aumentare la "difficoltà di comunicazione" tra il picchetto e la terra stessa. Quindi se inseriamo un ostacolo al passaggio della corrente, ridurremo anche il dolore percepito sui conduttori.

Vediamo nella pratica come poter fare:

Presa di terra in vaso
Il vaso fa da barriera, quindi la corrente non fluirà facilmente fino al terreno e questo determinerà una riduzione della corrente sulla linea.

E' però importante considerare che non dobbiamo impedire in nessun modo il blocco completo del passaggio della corrente se vogliamo che la recinzione funzioni. Quindi, per esempio, un picchetto in un vaso sospeso non potrà mai far passare lo corrente nel terreno, bisogna che il vaso sia appoggiato sulla terra.

Come ultimo caso prendiamo una situazione dove tra i fili elettrificati uno di questi vogliamo che sia collegato con la terra.

Caso di filo collegato a terra

Questo è il tipico caso delle recinzioni per piccoli animali come cani, gatti o allevamenti di lumache. In questo caso la terra presente sul filo non perviene direttamente dall'elettrificatore, ma dal terreno e quindi abbiamo bisogno di 2 picchetti di terra. Anche in questo esempio agendo sulla porzione di palina che inseriamo (sia nel terreno che nel vaso) andremo a modificare l'efficacia finale dell'elettrificazione. Ovvero, meno saranno conficcati nel terreno e meno sarà efficace la recinzione.

Lascia un Commento